Interazioni 2013

Creato da massimo 14 maggio 2013 COMMENTI

Dal 18 al 26 maggio, con una cornice di eventi dalla Riviera alla Valconca sino alla Valmarecchia, Interazioni 2013 batte un ritmo contagioso. Una conferma della vocazione atta a creare eventi, azioni, proposte per essere protagonista di iniziative utili a un confronto sempre aperto. Il messaggio di cultura, pace, tolleranza e reciproca conoscenza approda, tramite nuove linee di diffusione, a dibattiti e proposte utili a rafforzare principi di integrazione ormai avanzati e sempre più fondamentali nella instabile società italiana.

Il filo conduttore del 2013 è il volto_. O meglio, “Andare di volto in volto” è l’espressione scelta per un progetto performativo sul concetto di volto. La parola volto_ è custode di infiniti significati, infiniti rimandi, infinite modalità di rappresentazione, infinite terre. Nonostante questi infiniti, il volto_ può essere anche solo quella parte del corpo da guardare per poter vedere se stessi.

Sabato 25 maggio, con la regia di Antonio Rinaldi e drammaturgia di Valeria Fiorini in collaborazione con l’ass. Arcobaleno, gli allievi della “Alighieri – Fermi”, dell’Agostino di Duccio, delle Panzini Borgese e del Liceo delle Scienze Economico Sociale Giulio Cesare, Valgimigli si esprimeranno in una “Performance per 300 volti”. Sabato 1 giugno la scena si sposta a Riccione dove alle 17,30 in piazzale Roma si terrà voltoRiccione, “Performance per 400 volti”, con gli allievi del laboratorio “andare di volto in volto” delle 8 seconde classi e 8 terze classi della scuola di primo grado “Geo Cenci” di Riccione. Anche lo sport rappresenta quest’anno un aspetto rilevante all’interno della manifestazione grazie al Torneo di Cricket Interazioni con annesso il workshop “Il cricket storia e regole” a cura della Comunità Indiana della provincia di Rimini e “Indian Association” di Forlimpopoli. Gemmano invece, sabato 1 giugno ospiterà, nell’ambito del VII Mundialito di calcio, “Scendo in campo-Diritti dei bambini nati in Italia”, tavola rotonda con rappresentanti istituzionali, delle comunità migranti e delle associazioni del territorio. Oltre a iniziative solidamente confermate, rispetto alle ultime edizioni ci sarà la mostra mercato del libro e il mercatino della solidarietà. Spazio tradizionale alla cucina etnica mentre sarà ulteriormente valorizzato il costume e la tradizione tessile. La manifestazione è ricca di momenti musicali a partire da venerdì 17 alle ore 21.00 presso la Sala dell’Arengo (piazza Cavour) dove si terrà lo spettacolo “Musica oltre il Muro: suoni, immagini, racconti di viaggio” tratto dal libro “L’Uva Grisa, Musica oltre il Muro. La carovana dei diritti in Palestina. 23-30 agosto 2012″con l’ass. A La Calle, Csa Grotta Rossa Rimini e il gruppo dell’Uva Grisa. Non mancherà uno spazio dedicato ai bambini con cortometraggi d’animazione per grandi e piccoli, il 23 maggio alle 16, nella Sala dell’Arengo.

Scarica il programma dettagliato di Interazioni che è inoltre consultabile su www.volontarimini.it.

Per informazioni: interazionirimini@gmail.com oppure telefonare al 3207421047.

Progetto campogiovani 2013

Creato da massimo 13 maggio 2013 COMMENTI

Sono aperte le iscrizioni per l’edizione 2013 di Campogiovani. Da giugno a settembre 2013, il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale organizza la quinta edizione del progetto in collaborazione con i Vigili del Fuoco, la Marina Militare, le Capitanerie di Porto e la Croce Rossa Italiana. Campogiovani è un progetto destinato a ragazzi e ragazze residenti in Italia, di età compresa tra i 14 ed i 22 anni compiuti alla data di compilazione della domanda, che frequentino istituti scolastici superiori o siano iscritti ai primi anni del ciclo universitario. I corsi sono tutti gratuiti e hanno una durata minima settimanale, ma variano a seconda dell’istituzione presso cui si svolgono.

Campogiovani vuol dire una settimana da protagonisti in difesa dell’ambiente, in aiuto alla popolazione, al servizio dell’Italia. Una settimana per apprendere nozioni utili, fare amicizia, conoscere persone straordinarie, scoprire attitudini e soddisfare la propria voglia di impegno civile.

I bandi sono pubblicati sul sito: www.campogiovani.it

Per ogni utile informazione è possibile inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica campogiovani@governo.it

Sui terreni confiscati dalla mafia, ogni anno dal 2004 l’Arci organizza campi antimafia rivolti a volontari provenienti da tutta Italia. Il lavoro dei giovani partecipanti ha contribuito negli anni al quotidiano impegno dei soci della cooperativa sociale Lavoro e non solo, dell’associazione Nero e Non solo, della cooperativa Libera Terra Puglia e delle cooperative Altereco e Pietra di Scarto di Cerignola. Tra aprile e ottobre 2013, sono in programma 30 campi antimafia in Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Lombardia, Liguria, Toscana e Veneto che accoglieranno un totale di circa 1000 volontari. I campi sono curati dai comitati regionali Arci e fanno parte del programma Estate Liberi.

In allegato il programma

Per scaricare la scheda d’iscrizione: www.arci.it

Per informazioni e per inviare la scheda: campidellalegalita@arci.it

Op.E.N. 2013

Creato da massimo 10 aprile 2013 COMMENTI

Anche quest’anno il Comitato Provinciale ARCI di Rimini propone il progetto sotto nuove forme e iniziative, in collaborazione con la Cooperativa Millepiedi, il Centro Interculturale Nawras, l’Associazione Arcobaleno e l’Istituto per le famiglie. Il Progetto offre opportunità aggregative, integrative, extrascolastiche e interculturali a giovani italiani e stranieri di età compresa fra gli 11 ed i 17 anni, attraverso la realizzazione di laboratori ludico-espressivi, dove l’arte sotto varie forme sia universale comunicativo per la valorizzazione delle competenze verbali e non verbali di tutti i partecipanti.
A partire da Aprile verranno dunque realizzati laboratori gratuiti di musica, graffiti, hip hop e teatro.
Ogni laboratorio avrà la durata di 40 ore e si svolgerà in diverse sedi nella Provincia di Rimini.
Il tutto si concluderà con un evento finale che vedrà la presentazione di attività distinte ma nello stesso tempo legate tra loro.

Il Premio ComiX4= Comics for Equality è un concorso per i migliori fumetti inediti di artista migrante. Il premio fa parte del progetto europeo ComiX4= Comics for Equality finanziato nel 2012 dall’Unione Europea – Direzione Generale Giustizia – Di rettorato A – Unità A4.
Il progetto è diretto da Africa e Mediterraneo in collaborazione coi partner NGO Mondo (Estonia), Workshop for Civic Initiatives Foundation (Bulgaria), ARCA (Romania) e Grafiskie stasti (Lettonia).
Mira a promuovere il dialogo interculturale contro il razzismo, la xenofobia e la discriminazione in Europa con un’attenzione speciale all’Italia, Bulgaria, Estonia, Romania e Lettonia. Per raggiungere questo obiettivo, il progetto intende coinvolgere i migranti e le seconde generazioni – spesso oggetto di discriminazione – nella produzione creativa di fumetti per combattere il razzismo e la xenofobia.

Il concorso comincerà il 1° gennaio 2013 e finirà il 30 giugno 2013. Tutti i fumetti devono essere ricevuti entro il 30 giugno 2013 per poter essere eleggibili.

Scarica il bando in italiano e in inglese

E’ iniziata in questi giorni la campagna informativa “Ritornare. Per ricominciare” sul Ritorno Volontario Assistito promossa dalla Rete RIRVA.

La campagna è finalizzata a far conoscere alle organizzazioni e istituzioni che operano con i migranti e anche direttamente ai migranti stessi le opportunità che lo Stato italiano mette a disposizione di chi, trovandosi in condizione di fragilità, sceglie di tornare nel proprio paese di origine, evidenziando i riferimenti della Rete RIRVA (help desk nazionale e singole realtà aderenti nel territorio) presente in tutta Italia per promuovere una capillare informazione sulla misura e aiutare i migranti interessati ad utilizzarla.

La campagna mette a disposizione dei materiali ri-editati dai prodotti realizzati dalla precedente campagna Ritornare (az. 3.1.1. co-finanziata dal FR, annualità 2009 e Ministero dell’Interno):

pieghevole plurilingue

depliant

locandina

spot video 30”

Scarica la scheda di presentazione della campagna

Tutti i materiali sono disponibili e scaricabili alla pagina http://www.reterirva.it/campagna_RVA.asp .

Per informazioni: Help Desk Ritorno, tel 0492023830, email info@reterirva.it

PATRONATO INAC

Creato da massimo 8 marzo 2013 COMMENTI

Il patronato da 40 anni è impegnato nella tutela sociale con professionalità ed esperienza al servizio dei cittadini.
Gratuitamente presso questi uffici è possibile avere a disposizione diversi servizi rivolti a cittadini italiani e immigrati. In linea diretta con gli Enti Previdenziali con consultazione immediata degli Archivi INPS INPDAP e INAIL è possibile avere la stampa di modelli CUD e certificati di pensione, il controllo e la stampa di estratti contributivi e l’invio telematico immediato di domande di pensione, domande di disoccupazione, richieste prestazioni INAIL, rinnovo permesso di soggiorno. E’possibile usufruire di tutti i servi di assistenza previdenziale, assistenza infortunistica e agli invalidi civili a altre agevolazioni ancora.

Scarica la brochure Inac 2013

SETTIMANA DI AZIONE CONTRO IL RAZZISMO

Creato da massimo 8 marzo 2013 COMMENTI

Come ogni anno una settimana contro il razzismo, dal 18 al 24 marzo, con eventi, manifestazioni e dibattiti. Tra le numerose iniziative sul territorio di Rimini: martedì 19 marzo, a Rimini dalle ore 15 alle 18 la Cineteca Comunale in via Gambalunga, 27 ospita “L’estraneità che ci abita”, viaggio nel cinema civile di Aki Kaurismaki, seminario condotto da Fabrizio Leone, docente di cinema e filosofia, membro del CVM (Comunità Volontari per il Mondo) e coordinato da Lidia Gualtiero, LANDIS (Laboratorio Nazionale di Didattica della Storia), Clio 92, Istituto Storico della Resistenza di Rimini.
Mercoledì 20 marzo a Rimini alle ore 10 al Teatro degli Atti “Il ricordo che non avevo”: Alberto Melis incontra gli studenti di Rimini (scuole secondarie di primo grado). Letture animate giovedì 21 marzo a Poggio Berni alle ore 17 presso la Biblioteca Comunale Mulino Sapignoli e tanto altro ancora.
A concludere la settimana domenica 24 marzo in Piazzale Fellini si terranno giochi sportivi antirazzisti, laboratori ed esposizioni di lavori di classe “L’intercultura e lo sport” a cura della Associazione Arcobaleno e Tavola della Pace di Rimini.

Per informazioni contattare Ufficio Politiche per l’immigrazione – Provincia di Rimini
tel. 0541716325/369 – i.venturi@provincia.rimini.it

Op.E.N. – Opportunità per Esperienze Nuove

Anche quest’anno il Comitato Provinciale ARCI di Rimini propone il progetto “Op.E.N. Opportunità per Esperienze Nuove”, in collaborazione con l’Associazione […]

Op.E.N. 2013

Anche quest’anno il Comitato Provinciale ARCI di Rimini propone il progetto sotto nuove forme e iniziative, in collaborazione con la […]

Laboratorio Teorie e Tecniche Cinematografiche

Lunedì 29 ottobre ha inizio il Laboratorio Teorie e Tecniche Cinematografiche che si terrà presso il Centro giovani RM25 dalle […]

Op.E.N. 2012- Opportunità per esperienze nuove

Op.E.N. è un progetto di attività formative, di educazione alla pace ed alla convivenza interetnica che il Comitato Provinciale ARCI […]

PROGETTO OPEN

Guide turistiche realizzate dai partecipanti al progetto OBIETTIVI : Obiettivo generale: Educazione alla pace ed alla convivenza interculturale, attraverso la […]